Noto. Caffè Sicilia. Ho perso la testa per una pagnottella

Se ne sta su corso Vittorio Emanuele tra palazzi disegnati che sembrano le quinte di un palcoscenico ed esposizioni di ceramiche antiche. Un tripudio di dolci, creme, biscotti, sorbetti… il trionfo barocco dell’arte pasticcera siciliana.

E’ il Caffè Sicilia , un caffè storico di Noto, seguito dal maestro Corrado Assenza, autore di vere e proprie magie come la pagnottella, la brioche siciliana preparata con gli ingredienti della cassata, pan di spagna imbevuto nel rum ripieno di gelato alla crema e canditi.

E poi cannoli, cassatelle, biancomangiare e le granite siciliane ai gusti tradizionali – caffè, mandorle, gelsi neri – e insoliti come quella al basilico…ci sono anche i cannoli di pasta frolla, le raviole, i pasticciotti…e ancora paste di mandorla, frutta martorana, paste di pan di spagna…

CAFFE’ SICILIA. CORSO VITTORIO EMANUELE. NOTO

One Comment on “Noto. Caffè Sicilia. Ho perso la testa per una pagnottella

  1. Pingback: La mia Sicilia. La sezione dedicata alla mia terra su viaggimperfetti.com – viaggimperfetti.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: