Marrakech.Sua maestà la pastilla

Una vera e propria golosità. Croccante e zuccherina fuori, calda e inebriante dentro. E’ sua maestà la pastilla, una sontuosa specialità marocchina.

Un cuore tenero di piccione lavorato con spezie, cipolla, mandorle e uova, custodito in un involucro leggero e friabile di pasta simile alla sfoglia o alla fillo. Ciò che rende speciale il pasticcio di piccione è sulla crosticina esterna: un disegno sapiente creato con zucchero e cannella.

La migliore pastilla? Quella che ho mangiato da Al Fassia, un ristorante di cucina marocchina nella parte nuova di Marrakech, Gueliz, la ville nouvelle. La proprietaria è oggi Saida Chab che, con le sue sorelle, continua la tradizione avviata dalla madre. Una realtà coniugata al femminile, una squadra di sole donne che creano meraviglie come la pastilla. E poi tajine, couscous, mechoui, tangia…

Un consiglio: prenotate e accontentatevi del giorno in cui vi inseriranno. Vale la pena.

 

2 commenti su “Marrakech.Sua maestà la pastilla

  1. L’ho provata per caso qualche anno fa durante la mia prima visita in Marocco. Non avevo idea di cosa fosse ma devo ammettere che il sapore era veramente delizioso!!! Adesso non la rimangerei mai – non mangio carne – ma era proprio saporita!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: