Sicilia, la preziosa Villa Piccolo a Capo d’Orlando

Tre fratelli, una casa che è rifugio e luogo dell’anima, un ospite speciale. Siamo in Sicilia, Capo d’Orlando, a Villa Piccolo, edificio di inizio Novecento immerso in uno splendido parco e Agata, Casimiro e Lucio sono i protagonisti di questo viaggio.  Quanto all’ospite speciale, ci arriviamo pian piano. A Villa Piccolo la fretta è bandita….

Sicilia, Costa Greca. Selvaggia e autentica

La chiamano Costa Greca. Siti unici al mondo come la Valle dei Templi e il Parco Archeologico di Selinunte si susseguono a poca distanza l’uno dall’altro. Sono miracoli che il tempo ci ha donato, restituendoci la grandezza e lo splendore di civiltà antiche. La natura ha fatto il resto, disegnando spiagge infinite che si alternano…

MuMa, Il Museo del Mare a Milazzo

Un museo interamente dedicato al mare in una location d’eccezione. Mare inteso come scrigno di meraviglie, risorsa per tutti, generazioni presenti e future, ecosistema da tutelare e proteggere. Uno spazio per conoscere, riflettere, agire. È il MuMa, il Museo del Mare di Milazzo. Il Museo del Mare vi aspetta all’interno di una chiesa con una…

Salina, isole Eolie. La più verde delle sette

La più verde delle sette. Più piccola solo della vicina Lipari. Su una superficie di appena 26 chilometri quadrati, ben tre comuni autonomi: Santa Marina, Malfa e Leni. Meta prediletta di foodies e winelovers. Preparatevi, oggi si sbarca a Salina, isole Eolie, Sicilia.   Bella, bellissima e dall’alto tanto di più I Greci la chiamavano Didyme –…

Sicilia. Nel blu dell’Area Marina Protetta di Capo Milazzo

Immagina una città sul mare di Sicilia. Immagina che quella città si allunghi sull’acqua con una lingua di terra via via più sottile. A strapiombo sull’infinito. Come un gatto che si stira al sole. Dove il blu è elettrico e nelle cale e negli anfratti diventa turchese, verde smeraldo, acquamarina. Quella città esiste, si chiama…

Stromboli. Sporchi e felici. Musica sotto al vulcano

Sporchi e felici. Abbiamo la terra sottile del vulcano ovunque, siamo stanchi e sudati ma soddisfatti al ritrovo Ingrid, in piazza, a Stromboli. Il ritrovo Ingrid a Stromboli è un posto speciale perché la terrazza è affacciata sul mare. Di fronte c’è Strombolicchio, il papà del vulcano, chiamato così perché gli studi fatti sulle sue…

Stromboli. Le stelle le tocchi

Siamo in cima al vulcano. Quando il primo rombo è arrivato mi sono spaventata. Ne ho percepito la forza. Immobile ho visto il fuoco d’artificio di lava, poi il fumo, un rantolo basso, roco. Iddu lo vedi subito, già dall’aliscafo. Occupa tutto, è tutto e solo un terzo è in superficie. Sotto il pelo dell’acqua,…