Categoria: winelovers

Etna, cantina Murgo. Tenuta San Michele

Vini Murgo. Tenuta San Michele

C’è il vulcano in questo vino. L’Etna incombe sui filari, ne alimenta pampini e grappoli.   Qui, sulle pendici orientali, è la sua eleganza e il suo brio ad alimentare le viti di nerello mascalese. La stessa linfa che diventa <bollicina> e dà vita… Continue Reading “Etna, cantina Murgo. Tenuta San Michele”

Sicilia, Vittoria. Cantina Arianna Occhipinti. Perché da un’uva buona viene un vino buono

Vini Arianna Occhipinti

C’è un posto alla cantina Occhipinti dove la terra è a nudo. Ne puoi vedere i differenti strati che, dalla superficie, scendono via via giù, in profondità. Se la guardi, ti racconterà del tempo andato, di quando qui una nobildonna, Vittoria Colonna, volle fondare… Continue Reading “Sicilia, Vittoria. Cantina Arianna Occhipinti. Perché da un’uva buona viene un vino buono”

Il pranzo delle feste in Sicilia

Il pranzo delle feste in Sicilia

A cena non si può, per strada nemmeno. A pranzo forse sì ma in pochi e solo tra parenti stretti. E allora io vi invito qui, a questa tavola virtuale dove c’è posto per tutti e dove l’ospite d’onore è la Sicilia. Prendete posto,… Continue Reading “Il pranzo delle feste in Sicilia”

Sicilia. Tenuta Gorghi Tondi. Vini per natura

Gorghi Tondi

Due sorelle, Annamaria e Clara Sala, e una famiglia che da quattro generazioni è impegnata nella valorizzazione e produzione di un vino di qualità. Uno scenario eccezionale, l’oasi protetta dal WWF Lago Preola e Gorghi Tondi all’interno della quale crescono le viti dell’azienda. Un… Continue Reading “Sicilia. Tenuta Gorghi Tondi. Vini per natura”

Il Mamertino. Il vino siciliano che piaceva ai Romani

Azienda Agricola Vasari

Grillo, Inzolia e Cataratto per il bianco, Nero d’Avola e Nocera per il rosso. E’ quanto prevede il disciplinare del Mamertino, una DOC preziosa e unica di un’assai piccola porzione di territorio sulla costa tirrenica in provincia di Messina, Sicilia. Una DOC, le cui… Continue Reading “Il Mamertino. Il vino siciliano che piaceva ai Romani”

Roma. Mercato Centrale. Perché la bontà è cosa elementare

Mercato Centrale

I carciofi al Mercato Centrale di Roma “cantano”. Grossi e succosi, al banco loro dedicato, li trovi alla Giudia, croccanti, che stacchi le foglie e sembrano patatine, o in umido con l’aglio, il prezzemolo e la mentuccia come li faceva nonna mia. Ci stanno pure… Continue Reading “Roma. Mercato Centrale. Perché la bontà è cosa elementare”