Cina. Cosa c’è nella scatolina?

Le scatoline che vedete nella foto contengono grilli. Si, proprio grilli, per i quali il popolo cinese ha una passione tanto forte da risalire almeno alla dinastia Tang, tra il settimo e decimo secolo. In Cina esiste un mondo  legato alla passione per i grilli: c’è persino un manuale, un testo del tredicesimo secolo che dice tutto, ma proprio tutto, su addomesticamento, alimentazione e persino eventuali malattie, stitichezza compresa.

I grilli, in Cina, sono per lo più da combattimento, 67 varietà, ricercati e preziosi in vista del campionato più importante che si tiene a ottobre. Nulla di cruento a quanto pare: l’animaletto sconfitto generalmente si fa da parte e il vincitore non infierisce. I cinesi fabbricano le bilance per grilli, per stabilirne il peso e quindi la categoria in cui combatteranno, e minuscole palette per servire il cibo o pulire gli escrementi.

E infine le scatoline della foto. Ho scoperto che ne esistono di pregiate, create con materiali preziosi, altre scavate in zucche minuscole, altre ancora per i grilli da compagnia, quelli che preferisco: scatoline in legno da portare con sé, con porticine e piccole finestre scorrevoli per ascoltare il canto dell’insetto.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: