Rama e Sita. Un San Valentino speciale

Dici Rama dici Romeo, dici Sita dici Giulietta. Di Rama e Sita ne sentirete parlare parecchio tra India e Sri Lanka e in Oriente in genere, perché i due sono i personaggi del Ramayana, poema epico nonché testo sacro indu. A Bali poi i coniugi innamorati fanno furore e con buona pace di Shakespeare e dell’antichissima cultura indu sono tra le “celeb” più gettonate per qualsiasi tipo di souvenir, piatto afrodisiaco o trattamento di bellezza da fare in coppia.
Così dietro le insistenze di Ni Wayan conosciuta allo Sri Ratih di Ubud, io e mio marito abbiamo ceduto e provato il trattamento Spa Rama e Sita. Abbiamo così scoperto la Sri Ratih Spa e compreso che da queste parti col benessere e i rituali di bellezza ci sanno davvero fare. E a proposito di amore, non è stato difficile innamorarsi di un luogo dove siamo tornati più e più volte.

 

Scegliete la struttura che preferite: sull’isola ce ne sono per tutti i gusti e per tutte le tasche. Basta fare un giro sul web per averne un elenco completo.
La Sri Ratih Spa è all’interno dello Sri Ratih , immerso nel silenzio e nel verde rigoglioso di Bali. Le sale in bambu profumano di fiori freschi e fragranze leggere, mani sapienti ti accolgono e coccolano senza mai essere invadenti. Provate lo Shirodhara, una pratica Ayurveda che prevede che olio tiepido sia versato sul “terzo occhio”, al centro della fronte. O il River Warm Stone, un massaggio corpo fatto con oli essenziali e pietre di fiume riscaldate. E a fine trattamento vi aspetta una piccola veranda vista risaie e una tisana calda e se lo desiderate un dolcetto tipico balinese. Fate un salto al ristorante dell’albergo per provarli tutti, specie quelli a base di pandano, come il Dadar Gulung, una soffice crepe ripiena di cocco fresco grattugiato e zucchero di canna.

 

3 Comments on “Rama e Sita. Un San Valentino speciale

  1. Posso confermare che lo Sri Rathi è una Spa e hotel meraviglioso, solo a leggere il tuo racconto vorrei fare le valigie e tornare!

    Mi piace

  2. Pingback: Il pandano. Magia in cucina – viaggimperfetti.com

  3. Pingback: La favola della buonanotte – viaggimperfetti.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: