Puntuali alle 12.00. Appuntamento con la bellezza

 

Inizia ogni giorno a mezzogiorno la visita guidata all’Atelier sul Mare. E non si tratta delle sale di un museo o di una galleria d’arte ma di camere, camere d’albergo. Una doppia o una singola che potete prenotare su Booking come in qualsiasi altro hotel, magari per godervi il mare di Sicilia che a Tusa è splendido e vanta la bandiera blu.

C’è però qualcosa di speciale e irripetibile qui all’Atelier sul Mare perché ogni stanza accoglie un’opera d’arte, è un’opera d’arte, ciascuna realizzata da grandi artisti internazionali che hanno creato capolavori unici.

Il viaggio inizia già all’ingresso con la Nike di Maria Villano che sostiene il portico e dalla hall, interamente foderata di carta stampata, racconto nel racconto di quanto è stato detto su questo art hotel e sul progetto di cui fa parte, Fiumara d’Arte, il parco di sculture all’aperto che costellano il territorio di Tusa e dintorni. Un grandioso museo “diffuso”: dalla costa, dove si staglia grande e infinita Finestra sul Mare, di Tano Festa, una cornice azzurra alta 20 metri, alle colline circostanti, dove troverete Energia Mediterranea di Antonio Di Palma, un manto blu che sale e scende come mosso dal vento e lega idealmente la montagna al mare. Su tutte si staglia la Piramide di Mauro Staccioli, altera, possente, le cui coordinate geografiche centrano il 38° parallelo. E ancora il Labirinto di Arianna di Italo Lanfredini, La Materia Poteva Non Esserci di Pietro Consagra.

L’artefice di questa realtà unica è Antonio Presti. Mecenate, visionario, folle, in tanti modi ne ho sentito parlare. “Appassionato di bellezza” sono le tre parole che mi vengono in mente gironzolando tra le stanze di Atelier sul Mare. Bellezza profusa a piene mani nella Stanza del Profeta di Dario Bellezza, Adele Cambria e lo stesso Presti, nella Torre di Sigismondo, stanza- torre aperta sul cielo di Raoul Rumiz, in quella realizzata da Renato Curcio, Sogni tra Segni, tutta la potenza del segno, dal simbolo alla parola, un’infinita pagina scritta sulle pareti di questa incredibile stanza d’arte.

Il cielo, il mare, la finestra…il blu. Ti senti parte del tutto nella camera di Antonio Presti e Rosario Cappellani che si tuffa nel mare di Tusa,  Io Sono il Blu, uno spazio emozionale, un invito alla gioia e alla luce.

E poi Lunaria. Contrada senza nome con le parole di Vincenzo Consolo e i sette libri giganti di Ute Pika e Umberto Leone, l’illusione della cultura e della poesia necessaria per contrastare e resistere alla precarietà della vita; la Stanza dell’Opra firmata da Cuticchio, puparo ed eccellenza siciliana, col piccolo teatrino dei pupi dietro il letto da cui poter manovrare i pupi della tradizione.

Ogni camera d’autore, un viaggio nel viaggio. Bellezza libera di circolare e di essere interpretata. Bellezza che si offre e arriva diretta, bellezza più nascosta e che richiede tempo, attenzione e pazienza per disvelarsi. Ne senti però la forza, la capacità di farti vibrare, di rendere la realtà attorno diversa, o semplicemente più varia e complessa.

Nelle sale vicino la hall di Atelier sul mare la mostra EcoLab di Linda Schipani. L’arte come elemento vitale e necessario in tutto ciò che ci circonda. Gli omini all’ingresso, nella hall e nel laboratorio di ceramica dell’albergo, ormai icona di Atelier sul Mare, ti invitano a goderne senza regole, trattati o manifesti, a lasciare che ti stupisca e ti travolga…

2 Comments on “Puntuali alle 12.00. Appuntamento con la bellezza

  1. Pingback: Taormina. Le Rocce. Dreams come true. Un sogno lungo 99 anni – viaggimperfetti.com

  2. Pingback: Nebrodi. Street art a Frazzanò – viaggimperfetti.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: